L'Estate Scorsa

Scritto da Angelo D. :: [Lunedì, 16 Ottobre 2017 20:58]
Recensione su L'Estate Scorsa

L estate Scorsa

L'Estate Scorsa è un volume di Paolo Cattaneo pubblicato nel 2015 da Canicola Edizioni. Paolo ha pubblicato successivamente anche un breve spillato intitolato Manuelone con cui prosegue in un certo senso il filone narrativo basato sulla vita negli anni '90.

La storia de L'Estate Scorsa parla di un gruppo di tre amici quindicenni che, durante una gita in un bosco, nel lontano 1997, scopre casualmente la carcassa di un camion rimasta abbandonata (probabilmente dopo un incidente avvenuto tempo prima sul viadotto che passa proprio sopra la vegetazione). Incuriositi si avvicinano, ma fuggono subito per lo spavento, dopo aver sentito qualcuno sbraitare all'interno, tanto che, nella foga della corsa, uno dei ragazzi si rompe anche una gamba. Successivamente, mesi dopo, il gruppo, ora composto da quattro persone (di cui due nuove), ritorna sul luogo, deciso ad indagare su quell'individuo tanto sinistro.

33

Le tavole di Paolo sono per me una gioia per gli occhi, è incredibile come sia riuscito a trasmettere la naturalezza della quotidianità e a evidenziare il lato animale dell'uomo quando si fissa sui particolari che spesso e volentieri nessuno vuole approfondire. Ed ecco che le vignette piene di onomatopee vanno a rubare lo sguardo del lettore. I dialoghi dei personaggi si perdono, l'occhio cade sui difetti estetici delle persone (es. i brufoli), sullo sporco e sul sudore che scende dai corpi piuttosto che sulle briciole di cibo che rimangono attaccate alla bocca. Paradossalmente anche i volti caricaturati, con guance paffute, nasi bislunghi, lentiggini, peli sulle gambe, ecc... mettono in risalto la realtà delle cose. Tutto trasuda il profumo degli anni della crescita, un po' grezzi, ma ancora caldi, nonostante la globalizzazione che, da li a poco, avrebbe trasformato indelebilmente il tram tram quotidiano. Era il periodo dei cellulari ancora non accessibili a tutti, del boom dei videogames (costosissimi all'epoca), delle gite all'aria aperte con gli amici, dei giri in scooter e dei primi amori. Tutto questo viene descritto molto bene come detto, dai disegni (ed easter egg annessi), ma anche dai dialoghi che mantengono il tono di quegli anni.

3

Chi ha già letto questo volume sa bene che ho omesso un elemento fondamentale della trama, legato ad un preciso personaggio, che ho volutamente deciso di non citare per evitare di rovinare la lettura. Il mio consiglio però è quello di dare molta importanza alla lettura del primo capitolo, nonché prologo della storia, per poter collegare tutti i fili della matassa.

Inutile dire che lo consiglio, dalle poche righe di questa recensione si intuisce nettamente che l'ho apprezzato molto.

Questo volume brossurato è proposto al prezzo di 17,00 euro, formato 15 x 21 cm, per 208 pagine in bianco e nero. Doppia lingua: italiano / inglese (a fondo pagina).

Angelo D. Ascani

Hits 312 views
Categorie Recensioni

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna