Anteprimae Manga - Settembre 2019

Scritto da Luca Auron :: [Giovedì, 05 Settembre 2019 18:05]

Settembre ci offre una discreta varietà di nuove uscite: dal classico battle shonen di Jump Comics "Jujutsu Kaisen" alla commedia shoujo "Maid-sama Marriage", a un seinen profondo come "Undercurrent". Non mancano nemmeno manwha coreani come "La scelta di Pandora" o manga con ambientazione originale come le sale di radiologia di "Radiation House". Insomma, questo mese ce n'è per tutti i gusti!

 

PANINI

JUJUTSU KAISEN di Gege Akutami
11,5x17,5, B. b/n, 192 pp., €4,90

220px Jujutsu kaisen

 

Trama: Ottenere poteri sovrannaturali è una cosa figa, giusto? Ma come ottenerli? Per nascita, l’incantesimo di un mago, una spada magica, l’arrivo in un altro mondo… ma l’ingerimento di un dito di un demone? Questa è l’origine dei poteri di Yuuji, adolescente iperattivo e membro (part-time) del club dell’occulto della propria scuola messa in pericolo proprio dal demone del cui dito sopracitato. Ovviamente controllare questo nuovo potere richiede un aiuto, e cosa c’è di meglio di una scuola per esorcisti frequentata da persone affidabili e amichevoli (almeno in teoria)?

Perché iniziarlo? Il feeling iniziale ricorda un po’ il primo Bleach, tra ambientazione urbana e combattimenti più spettacolari che tattici. Anche il tratto richiama un po’ quello di Kubo, con corpi più slanciati e sviluppati rispetto a quelli di altri manga attualmente pubblicati su Shonen Jump.

Perché non iniziarlo? L’enciclopedia del battle shonen è seguita alla lettera tra maestri “cool”, rivali antipatici, demoni interiori da controllare (letteralmente) e tanto altro di già visto.

 

 

 

juju1

juju2

 

DRIFTING DRAGONS di Taku Kuwabaralogo png
13x18, b/n , B., con sovracc. 208 pp. €7,00

mL.gvpG6 9J

 

Trama: La caccia al drago solitamente è l’apice di un’avventura fantasy: i guerrieri affilano le lame, i maghi preparano le magie più potenti, i curatori distillano le pozioni più efficaci… Non in “Drifting Dragons” però. Protagonista è l’aeronave Queen Zaza con a bordo l’equipaggio più preparato ad affrontare i rettili arcani più temibili; per farne cosa, direte voi? Semplice: venderne la carne o cucinarla per sé! Strano? Neanche tanto, almeno per la giovane recluta Takita che di bizzarro trova solo Mika, compagno d’equipaggio appassionato di draghi e soprattutto delle ricette legate alla loro carne. Siete pronti ad assaggiare pietanze mai viste prima (se non in “Dungeon Food”, coff coff)?

Perché iniziarlo? Se siete appassionati di serie da DMAX come “Deadliest Catch”, qui troverete la controparte draconica. Se non lo foste, ci sono sempre i disegni incantevoli e le ricette impossibili su cui sbavare.

Perché non iniziarlo? Se l’ambientazione steampunk non vi aggrada o siete troppo affezionati ai vari Spyro, Smaug o Kalameet da vederli tagliuzzati e cucinati ma la cucina fantasy vi aggrada, recuperate “Dungeon Food”, ne vale la pena.

 

dr

dr2

 

MAD CHIMERA WORLD di Seishi Kishimoto
13x18, B. b/n , 192 pp., € 4,50

61F52AdzzxL. SX355 BO1204203200

 

Trama: In un mondo post-apocalittico in cui il genere umano è estinto e creature mostruose da esso derivanti fanno razzia come degli appassionati di tecnologia in un negozio di elettronica durante il Black Friday, Mitsuki e sua sorella Usagi vagano alla ricerca di informazioni sul mondo che li circondano. La pericolosità dell’ambiente a loro circostante è ancora maggiore quando il viandante è di sesso maschile: infatti come fossero tutte delle mantidi religiose, le creature uccidono i propri compagni maschi dopo l’amplesso. Un bel problema per Mitsuki, che nonostante l’aspetto femmineo in realtà è un ragazzo…

Perché iniziarlo? L’ambientazione, seppur abusata, riesce a catturare il lettore, grazie anche a dei disegni parecchio disturbanti, testimonianza della raggiunta maturità artistica di Seishi Kishimoto, finora sempre all’ombra del fratello più famoso.

Perché non iniziarlo? Il manga sembra quasi puntare più sull’effetto scioccante delle tavole che sul costruire una trama da seguire o un cast al quale interessarsi.

 

chimera1

chimera2

 

MAID-SAMA MARRIAGE di Hiro Fujiwara
11,5x17,5, B., 192 pp., b/n • Euro 4,50

Kaichou wa Maid sama Marriage cover

 

Trama: Quando un manga romantico finisce c’è sempre il desiderio di sapere come sarà la vita sentimentale dei protagonisti dopo la fine della storia. Sarà felice per sempre? Si sposeranno? Avranno figli? Si lasceranno? In questa raccolta di capitoli speciali, Hiro Fujiwara ci farà assistere alla vita di Misaki e Usui prima e dopo il finale della serie, tra vecchie conoscenze e nuovi arrivi, come i fratelli Rui e Sara, il primo timidone e la seconda pestifera come il padre. Sì, ma le maid? Tranquilli, ci sono anche loro qui dentro.

Perché comprarlo? Quando ci si affeziona a un cast di personaggi è sempre bello rivederli, e questo volume soddisferà sicuramente i fan di “Maid-sama”.

Perché non comprarlo? No prequel, no sequel.

 

 

 

 

 

 

maid1

maid2

 

STAR COMICS

 

FAIRY TAIL 100 YEARS QUEST di Hiro Mashima e Atsuo Ueda
11,5x17,5, B, 192 pp, b/n,€ 4,50

220px Fairy Tail 100 Years Quest Vol 1

 

Trama: Dopo gli avvenimenti che hanno chiuso la serie principale, Natsu, Gray, Lucy, Erza, Wendy, Happy e Carla partono per svolgere la “quest dei cent’anni”, una missione fino ad allora mai completata per la sua difficoltà e che ha mietuto decine di avventurieri e ha lasciato in fin di vita il beone Gildartz, uno dei maghi più potenti in assoluto. E gli altri membri di Fairy Tail? Loro sono alle prese con una nuova candidata a membro della gilda, Touka, una maga innamorata di Natsu e con poteri acquatici fin troppo simili ad una stalker di nostra conoscenza. Pronti a ributtarvi nel mondo magico di “Fairy Tail”?

Perché iniziarlo? A differenza di altri spin-off dedicati ai fan più ossessionati, questo è il seguito ufficiale scritto e disegnato da Mashima stesso, con tutti i pregi e i difetti del caso. Un acquisto obbligato per chiunque abbia apprezzato il prequel.

Perché non iniziarlo? Banalmente, è un seguito diretto e come opera stand alone si può reggere da sola fino ad un certo punto.

 

 

 

 

fairy1

fairy2

 

MOTHER COSMOS di Minoru Sugiyama
15x21, B, 224 pp, b/n, con alette,€ 15,00

Mother Cosmos cover

Alla ricerca dell’amica Paula, Satoru e Schop giungono a Gargoyle City, un’antica città completamente disabitata ma protetta da tem-po immemore da dei guardiani meccanici. Cosa cercano di difendere così strenuamente? Per Satoru sarà l’inizio di un incredibile viaggio, alla scoperta della verità su un’antica civiltà scomparsa e sulla sua stessa nascita. Mother Cosmos... Quale sconvolgente segreto si cela dietro a questa leggendaria entità?In un mondo distopico e surreale, il cui design ricorda il Metropolis di Fritz Lang mischiato all’estetica dei manga di genere mecha, prende le mosse un capolavoro di grande originalità e potenza visiva, opera di uno degli artisti contemporanei più eclettici e poliedrici del Giappone! [da Anteprima 335]

 

 

 

 

 

 

 

minoru sugiyama 02 450x680

tumblr pvh9vpkPIx1tq674qo1 640

 

IL GIARDINO DELL’EDEN di Kaoru Fujiwara
15x21, B, 176 pp, b/n, con alette,€ 12,00

2661

 

Trama: Un amore tra una studentessa e il proprio professore, una storia che finisce, la connessione tra due gemelli e del rapporto conflittuale con i genitori, una rivisitazione della fiaba di “Cappuccetto Rosso”. Sono queste le storie che compongono la raccolta di Kaoru Fujiwara, autrice non estranea ad antologie di storie brevi.

Perché comprarlo? Il tratto è davvero piacevole e le storie riescono a trasmettere qualcosa nella loro brevità.

Perchè non comprarlo? Una storia in particolare risulta essere piuttosto confusa e difficile da seguire.

 

 

 

 

 

 

 

eden1

eden2

 

BAO

 

I PAESAGGI DI CHINAMI di Akiteru Nomoto
12,6x18, B., 224 pp., b/n € 7,90

page 1 thumb large

Chinami è una bambina che si trova in quarta elementare. La sua sembrerebbe una vita come quella di tante sue coetanee, se non fosse che nella città in cui vive niente è come sembra. Strani personaggi si aggirano per le strade e, come se non bastasse, davanti alla casa di Chinami qualcuno ha costruito delle strane strutture di pietra sorvegliate da uomini in lotta tra loro. L’immaginifico mangaka Akiteru Nomoto ci trasporta in un mondo magico ma terribilmente reale in un racconto di formazione, mistero e avventura. Un nuovo, piccolo gioiello targato Aiken, il manga secondo Bao. [sa Anteprima 335]

 

 

 

 

 

 

 

chinami1

chinami2

 

DYNIT

 

UNDERCURRENT di Tetsuya Toyodalogo png
16x24, B., 304 pp., b/n € 18,90

Undercurrent manga

 

Trama: Kanae ormai da quattro anni gestisce da sola un bagno pubblico; non che la cosa la scoraggi più di tanto, ma I pensiero al marito che l’ha abbandonata senza dirle una parola ritorna sempre più spesso. A spezzare la monotonia ci pensa Hori, un uomo misterioso e bizzarro senza un lavoro fisso, ma disposto ad aiutare Kanae in cambio di vitto e alloggio. La donna accetta e i due continuano a gestire l’attività fino a quando Kanae viene a conoscenza di un detective privato che la può aiutare a ritrovare il marito. Cosa fare? Accettare la realtà o continuare a rifuggirla?

Perché comprarlo? “Undercurrent” possiede una trama interessante e ben narrata, inframezzata con stralci di vita quotidiana che danno al manga un realismo sorprendente.

Perché non comprarlo? La mole di dialoghi può scoraggiare chi vuole una lettura meno impegnativa e più spedita.

 

 

 

 

under1

under2

 

NEKOMICHI – LA VIA DEL GATTO di Hisae Iwaoka
16x24, B., 216 pp., b/n € 16,90

index

 

Trama: Può un gatto cambiarvi la vita? Forse no, ma può almeno renderla più interessante. È questo il caso di Taitsu (soprannome attribuitogli per il colore delle zampe che ricordano dei collant), un gatto piuttosto vivace portato a casa dal marito di Eri, una donna con un pessimo rapporto con i felini domestici. Inizialmente il rapporto tra i due non funziona, ma piano piano Eri si affeziona a Taitsu, tanto da diventare la sua migliore amica all’interno della propria casa. Taitsu non è pero l’unico gatto della raccolta, con la panciuta Hanako che consola la padroncina dal cuore spezzato Maki, o la cucciolata possedut da Koue, amica di Eri e sua ex compagna di scuola.

Perché comprarlo? Chi ha già conosciuto Hisae Iwaoka grazie alla collana di BAO dedicata ai manga sa già cosa aspettarsi dalle sue opere, come uno spiccato senso del quotidiano e una scorrevolezza del racconto che rende “Nekomichi” una lettura rilassante come l’accarezzare del proprio gatto.

Perché non comprarlo? Se preferite i cani o la gattara de “I Simpson” vi ha traumatizzato da bambini, lasciate perdere.

 

 

neko1

neko2

 

JPOP

 

LA SCELTA DI PANDORA di Yudori
15x21, C., 350 pp., col. € 24,90

Pandora s Choice cover

 

Trama: La piccola Pandora ha un papà bellissimo: alto, biondo, con occhi di un verde acceso. Lei però è di carnagione scura, capelli corvini e un viso non proprio carino. “Perché?” si domanda Pandora; la risposta è nell’aspetto della madre, una serva della famiglia del padre. Il rapporto tra padre e figlia, però, non è dei migliori, con lui non particolarmente interessato alla vita della figlia e lei che desidera avere più attenzioni e complimenti. Riusciranno i due a trovare un punto d’accordo?

Perché comprarlo? Un manwha ambientato nell’America del XIX secolo non è cosa da tutti i giorni, così come il tema trattato. I disegni sono curati e la colorazione rende la lettura decisamente piacevole.

Perché non comprarlo? Per quanto giustificato dall’edizione, il prezzo potrebbe scoraggiare più di qualche lettore.

 

 

 

 

Pandora1

Pandora2

 

RADIATION HOUSE di Tomohiro Yokomaku e Taishi Morilogo png
14x18, B. con sovracc., 224 pp., b/n € 6,50

love

 

Trama: In un palinsesto TV ricco di serie con protagonisti dottori, chirurghi e infermieri, è raro vedere un’opera che metta al centro dell’attenzione i radiologi e tecnici. Lo è ancor di più in ambito manga, dove a parte “Team Medical Dragon”, l’interesse per la medicina non è particolarmente alto. Per fortuna in Italia arriva “Radiation House”, nel quale si racconta la vita in ospedale (e non solo) di un gruppo, appunto, di radiologi e tecnici alle prese con i casi clinici più disparati. Il protagonista, Iori Igarashi, è un genio della radiologia apprezzato da diversi luminari della disciplina. Un talento così brillante sarà sicuramente conteso dai più prestigiosi ospedali della nazione, giusto? Nah, il carattere non lo aiuta, certo, ma il fatto che lavori come tecnico di radiologia è il suo limite più grande. Perché non essere più ambiziosi, allora? Il motivo è uno solo: la promessa fatta ad An-chan, amica d’infanzia e nuova primaria del suo reparto. C’è un problema però, la ragazza si è completamente dimenticata di lui!

Perché iniziarlo? L’originalità dell’ambientazione e l’impatto emotivo trasmesso dalle storie dei pazienti, rendono “Radiation House” uno dei manga migliori degli ultimi mesi.

Perché non iniziarlo? Il tratto un po’ grezzo e una mancanza di approfondimento del cast sono i difetti più visibili.

rad1

rad2

 

IL CLUB DELLE ESPLOSIONI di Aoisei e Anajiro
14x18, 576 pp., b/n € 20,70

Kyoushitsu Jibaku Club cover

 

Trama: Tre anni fa, alla scuola media Shiroiwa, Hijiri Nakagoshi, studente vittima di bullismo, si fa esplodere durante gli esami finali. Tre anni più tardi, i sette sopravvissuti di quella classe cercano risposte su quella strage, i cui strascichi sono evidenti ancora oggi. Infatti in un’altra scuola, una studentessa prende in ostaggio la propria classe minacciando di farsi esplodere e organizza una serie di punizioni per vendicarsi delle persone che l’hanno bullizzata. Come sono connessi i due casi e soprattutto, ci c’è dietro all’organizzazione che fornisce questi esplosivi?

Perché comprarlo? L’estremizzazione della vittima che diventa carnefice è affascinante, così come il mistero dietro le esplosioni. Inoltre alcune tavole riescono a trasmettere la tragedia dei momenti più difficili.

Perché non comprarlo? Il design dei personaggi può essere più curato.

 

 

 

club1

club2

 

LA RAGAZZA BRUCIATA di Kantentsu e Yuu Satomi
12x17, B. con sovrac., 176 pp., b/n € 5,90

Yakedo Shoujo cover

 

Trama: Vi affascina la morte? Vi affascina una ragazza ossessionata dalla morte? Allora siete come Kaname Aizawa, liceale piuttosto normale (salvo il fatto di doversi fingere suo padre per la malattia mentale di sua madre) che entra in contatto con Shiina Hinami, sua compagna di classe decisamente esuberante ma che nasconde un segreto inconfessabile… Cosa fare? Ignorare completamente la ragazza o arrivare in fondo alla tana del Bianconiglio?

Perché iniziarlo? L’interesse nel vedere fino a dove si spingeranno i personaggi e il macabro che li accompagna è molto, grazie anche a un tratto abbastanza “sporco” da essere coerente con i temi trattati.

Perché non iniziarlo? La narrazione è un po’ lenta e certe situazioni sembrano richiedono un certo sforzo nell’essere accettate dal lettore.

 

 

 

 

 

brucia1

brucia2

di Luca "Auron" Piscitelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna