Anteprimae Manga - Aprile 2019 (Seconda parte)

Scritto da Luca Auron :: [Lunedì, 01 Aprile 2019 20:48]

Come promesso, vediamo assieme le novità manga di Panini e JPOP previste per Aprile, un mese davvero pieno di nuove uscite!

 

PANINI

 

ATELIER OF WITCH HAT di Kamome Shirahama

13×18 B. b/n con sovrac. 208 pp. €7,00

ATELIER OF WITCH HAT 1

 

Trama: Coco ha sempre sognato di essere una strega e quando logo pngfinalmente un mago fa visita nel suo villaggio, l’entusiasmo sale a mille. Quello che Coco non sa è che la magia non è solo benefica, ma se usata incorrettamente può causare più di qualche problema, soprattutto se, uno, non si ha talento nel mondo degli incantamenti e, due, si accetta un grimorio da una strega dall’aspetto spaventoso. Non tutto il male viene per nuocere, perché con la scusa di essere l’unica che può riconoscere la venditrice porta a porta, Coco potrà ricevere lezioni di magia e realizzare il suo sogno.

Perché iniziarlo? I disegni sono splendidi, tanto da sembrare usciti dai libri di fiabe che tanto ci allietavano il sonno da fanciulli. E poi il cast è adorabile, dalla sognatrice Coco, alla vivace Tetia e la scontrosa Agete, senza dimenticare il fascino dei personaggi adulti.

Perché non iniziarlo? Se per voi un manga sui maghi è fatto da donne procaci o ragazzini urlanti, allora lasciate questo manga a chi può apprezzarlo veramente.

 

 

witch1

witch2

 

BLUE FLAG di Kaito

13×18 B. b/n  224 pp €4,50 logo png

BLUE FLAG 1

 

Trama: Essere il terzo incomodo non è mai bello, soprattutto quando la ragazza per cui stai iniziando a provare qualcosa ti chiede consiglio su come conquistare il cuore del tuo migliore amico. Ma Taichi è un bonaccione, e perciò aiuta la timida Futuba ad avvicinarsi sempre più a Touma, asso del club di baseball e ragazzo dal cuore d’oro. Tuttavia al cuor non si comanda e se Taichi fa sempre più fatica a separare amicizia da sentimento, non aiuta il fatto che al simpatico sportivo ci siano già altre pretendenti, e a complicare il tutto ci si mette anche la stoica amica di Futaba, Itachi. Insomma, un bel macello!

Perché iniziarlo? Perché è una delle migliori storie sentimentali uscite dalle pagine di una rivista Shueisha, con una trama appassionante, personaggi profondi (anche quelli a prima vista sembrano solo comparse), con un approccio maturo alla vita adolescenziale. E se questo non bastasse, il tratto è preciso ed espressivo, cosa non scontata.

Perché non iniziarlo? L’unica scusa è che non abbiate abbastanza spazio in casa, ma per quello basta liberarsi di qualche manga mediocre, no?

flag1

flag2

 

SONO SOLO FANTASIE di Yukino Seo

11,5×17,5 B.  b/n, con sovrac. 192 pp. €6,50

Moso shojo 1

 

Trama: Capelli tinti, look aggressivo, trucco curato, tacchi alti, insomma l’impressione che Jun dà è di una ragazza esperta nell’arte della seduzione, con molti uomini incantati dalle sue grazie, ma in realtà... è ancora vergine! Non che il desiderio le manchi, sia chiaro: lavorando in un konbini incontra ogni giorno decine di ragazzi e uomini diversi, ognuno con i propri segni particolari e un modo personale di possederla. Sì, Jun fa spesso sogni erotici a occhi aperti e la cosa mette in imbarazzo lei e la sorella maggiore che è costretta a spiegarle che l’aspetto fisico non basta ad attirare l’attenzione di un ragazzo. Ormai la protagonista sembra rassegnata, almeno fino a quando incontra un misterioso ragazzo, cliente fisso del supermercato...

Perché iniziarlo? Dopo tanti protagonisti maschili che sognano di possedere varie ragazze dai corpi mozzafiato, è interessante vedere l’opposto, con una ragazza conscia del proprio fascino ma impedita nel rimorchio selvaggio.

Perché non iniziarlo? Sogni erotici a parte, “Mousou Girl” non si discosta molto dai canoni di uno shoujo manga, in termini di caratterizzazione dei personaggi e scenette stereotipate (vedi alla pagina “caduta sul morbido”).

mousou1

mousou2

 

OSSA di Yae Otsumi

11,5×17,5 B. b/n con sovrac.192 pp. €6,50

Ossa Hone ga kusaru made 1

Trama: Shin, Tsubaki, Ryu, Akira e Haruka condividono un segreto: cinque anni fa, da appena undicenni, hanno ucciso una persona e seppellito il cadavere; ora, a sedici anni, il corpo è scomparso e un individuo misterioso li ha chiamati dicendo loro che sa tutto e li avverte di prepararsi al peggio. Cosa fare? Rivelare tutto alla polizia ammettendo il proprio crimine o cercare di risolvere la faccenda rischiando una brutta fine?

Perché iniziarlo? La storia prende, grazie a dei colpi di scena ben piazzati, e un capitolo tira l'altro, come le ciliege (vista la stagione).

Perché non iniziarlo? Certe decisioni in termini di sviluppo dei personaggi e la presenza di un fanservice ecchi messo a casaccio non lo fanno emergere da altri prodotti simili, come ad esempio gli “Osama Game” o “As the Gods Will”, ancorati agli stereotipi shonen.

 

 

 

 

ossa1

ossa2

 

JPOP

 

YARICHIN BITCH CLUB di Tanaka Ogeretsu

12,4X18 b. b\n e col. 192pp. €6,90

YARICHIN BITCH CLUB 1

 

Trama: Takashi è arrivato da poco nella nuova scuola, e come ogni studente giapponese che si rispetti, vuole far parte di un club scolastico. Il club di fotografia sembra una buona scelta, almeno fino a quando il presidente gli rivela che in realtà nella camera oscura non si sviluppano fotografie e che il piacere non è dato da un bello scatto ma da altro... Se le cose vi sembrano già abbastanza spinte, si aggiunge un comitato di benvenuto stile “American Pie” per il quale il club accetterà nuovi membri (*wink wink*) solo nel caso perdessero la verginità entro un mese, altrimenti si passerà a pene (*wink wink*) più severe come la partecipazione ad un’orgia collettiva. Ah, vi avevo detto che la scuola è esclusivamente maschile?

Perché iniziarlo? Uno yaoi che non si prende sul serio e che mette al primo posto i rapporti (di amicizia, amore e sesso) tra i personaggi, dando ai vari fudanshi e fujoshi ciò che desiderano. Inoltre il sapere enciclopedico del presidente spiega tutti i termini necessari per comprendere il mondo BL.

Perché non iniziarlo? A differenza di opere quali “Oltre alle onde” o “Il fidanzato di mio fratello” dove l’amore è platonico o comunque non mostrato, qui il lettore occasionale potrebbe risultare “disturbato” dalle diverse scene di sesso.

bitch1

bitch2

 

 KASE-SAN – MORNING GLORIES di Hiromi Takashima

12X16,9 b. b\n e col. con sovracc. 160pp. €6,50

5083Trama: Yamada è una ragazza come tante, magari un po’ timida e con un complesso riguardante il proprio cognome. La sua vita però cambia quando conosce Kase-san, idolo del club di atletica, dal fascino androgino e dal fisico scolpito; la sua ammirazione si trasforma presto in sentimento e la speranza di diventare la signora Kase in futuro si fa sempre più insistente. Come fare però per conquistare il suo cuore?

Perché iniziarlo? Chi apprezza uno shoujo-ai senza troppi fronzoli potrebbe apprezzare questo manga, tuttavia...

Perché non iniziarlo? ... non ha nessuno spunto originale, niente che non si sia già visto più volte nel genere, con un tratto non particolarmente memorabile.

 

 

 

 

 

 

kase1

kase2

 

DIARIO DELLA MIA SCOMPARSA di Hideo Azuma

15x21 B. b/n con sovracc. 264pp. €12.90

diario di una scomparsa 01

Trama: La vita di un mangaka, si sa, è fatta di molti sacrifici: si lavora duramente ogni giorno, spaccandosi la schiena e perdendo diottrie, mangiando in maniera irregolare e limitando al minimo l'interazione sociale. Neanche i grandi autori ne sono esenti, come ci testimonia questo spaccato di vita da mangaka disegnato dall'autore di “Pollon” e tanti altri fumetti che hanno fatto la storia del settore. Nello specifico, vedremo Hideo Azuma alle prese con tre dei crolli avuti nella sua carriera, il primo, che l'ha portato a vivere come un clochard, il secondo, che gli ha fatto cambiare lavoro, e il terzo dovuto ai problemi di alcolismo.

Perchè comprarlo? Conoscere la vita privata di un mangaka, soprattutto se importante come Azuma, è sempre affascinante, sia quando si tratta di momenti di gioia (come i manga recenti su Anno e Murata) sia come, in questo caso, di momenti più drammatici, seppur non manchino scenette che sdrammatizzino il tutto.

Perché non comprarlo? I lettori più giovani potrebbero a malapena conoscere Pollon, quindi l'interesse per un autore a loro così poco conosciuto potrebbe non essere così alto.

 

diario1

diario2

 

BERSI IL MONDO – SWALLOWING THE EARTH

15x21 B. b/n con sovracc. 520 pp. €15

170231l

Dopo I.L e Barbara, un altro personaggio femminile arriva in Italia per la prima volta: Zephyrus, una seducente bellezza decisa a far impazzire tutti gli uomini della Terra e usarli per i suoi scopi. L’unico immune al suo fascino è un bruto il cui solo scopo nella vita è “bere tutto l’alcol del mondo”, e che dovrà fermarla. Un’intrigante opera in cui il Dio del Manga lascia libera la sua fantasia! [da “Anteprima” Febbraio 2019]

 

 

 

 

 

 

 

 

 

bevi1

bevi2

 

STEINS;GATE di Yomi Sarachi, Nitroplus
12x16,9 B. b/n e col. con sovracc. 192pp. €6

Steins Gate cover

 

Trama: Quartiere di Akihabara, Tokyo, paradiso degli amanti della tecnologia, scoppia una bomba davanti agli occhi di Okarin, all'anagrafe Rintaro Okabe. Poco prima il nostro protagonista ha assistito all'uccisione di Kurisu Makise, brillante e giovane ricercatrice; ma la stessa Kurisu sembra essere viva e vegeta qualche minuto dopo, convinta di conoscere Rintaro. Che sta succedendo? Che questi paradossi temporali siano legati a degli esperimenti segreti di qualche tipo?

Perché iniziarlo? È l'adattamento cartaceo di una serie videoludica e anime di grandissimo successo, arrivata addirittura doppiata in italiano in comodi cofanetti DVD qualche anno fa. E a proposito di cofanetti, JPOP offre i tre volumi che compongono l'opera in un box unico da collezione.

Perché non iniziarlo? Un videogioco che fa delle scelte e finali alternativi uno dei punti di forza, e una serie anime che più o meno ha adattato l'adattabile rendono l'acquisto del manga piuttosto superfluo.

 

 

steins1

steins2

di Luca "Auron" Piscitelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna