Anteprimae Manga - Agosto\Settembre 2018

Scritto da Luca Auron :: [Sabato, 01 Settembre 2018 13:44]

Con un mese di agosto che riflette la popolazione cittadina il giorno di Ferragosto, il clima più fresco e i frequenti temporali conciliano la lettura di nuove serie manga. "Gideon the 3rd" e "Moriarty of the Patriot" portano un vento rivoluzionario seppur in nazioni ed epoche differenti, così come "Yona, la principessa scarlatta" lo fa in un'ambientazione fantasy orientale. In questo mese non mancano adattamenti o spin-off di serie videoludiche storiche ("Resident Evil Heavenly Island") o in ascesa ("Granblue Fantasy"), così come non mancano manga romantici come "P&Me" e "Blue". Non dimentichiamo nemmeno opere più bizzarre come "La Sirena Cannibale" che nonostante il nome, è una serie culinaria a base di pesce; a tinte horror è invece "Hell Baby" dello storico mangaka Hideshi Hino.

 

PANINI

MORIARTY OF THE PATRIOT di Sir Arthur Conan Doyle, Ryosuke Takeuchi e Hikaru Miyoshi
11,5x17,5 B. b\n 208pp. €4.50

Yukoku no Moriarty cover

 

Trama: Se vi dico Arthur Conan Doyle, cosa vi viene in mente? Un certo detective di nome Sherlock Holmes immagino. Ecco, in realtà c’è un altro personaggio nato dalla penna di Doyle che è il protagonista di questo manga: William Moriarty. Questo gentiluomo inglese, adottato assieme al fratello disabile da una famiglia aristocratica, fin da bambino ha sognato un mondo senza distinzioni tra ricchi e poveri, nobili ed emarginati, potenti e deboli; queste sue idee hanno fatto breccia anche nel cuore del fratellastro Albert che non si è fatto problemi a eliminare la propria famiglia per i suoi ideali. Passano gli anni e i tre fratelli convivono a Durham, dove William insegna matematica all’università e nel tempo libero si occupa di un particolare tipo di consulenze, quelle criminali.logo png

Perché iniziarlo? A chi affascina il mondo creato da Arthur Conan Doyle o è attratto dal lato oscuro dell’Inghilterra di fine Ottocento (e magari dai disegni di Hikaru “Psycho Pass – Agente Akane Tsunemori” Miyoshi), “Moriarty of the Patriot” è una lettura che vi catturerà.

Perché non iniziarlo? La struttura a capitoli autoconclusivi piuttosto lunghi potrebbe scoraggiare chi cerca un filo narrativo da seguire costantemente.

 

 

moriarty1

moriarty2

 

RESIDENT EVIL HEAVENLY ISLAND di Capcom e Naoki Serizawa
13x18 B. b\n e col. con sovracc. 168pp. €6.50

BIOHAZARD heavenly island vol 1

 

Trama: Immaginatevi una puntata dell’Isola dei Famosi con solo modelle bellissime, in cui le prove da affrontare sono pericolose e le inquadrature sono... adeguate al tipo di format. Ecco, ora immaginate che le cose prendano una cattiva piega, trasformando il finto reality show in una vera propria corsa alla sopravvivenza da pazzi omicidi e animali infettati da virus già visti una certa città del Midwest. Benvenuti in Heavenly Island, dove un giovane cameraman di nome Takeru Tominaga dovrà fuggire da ogni pericolo proteggendo la sua idol preferita, Mayu, e nel frattempo sperare che le agenti speciali Inez Diaco e Claire Redfield li possano salvare!

Perché iniziarlo? Dopo la resurrezione del brand “Resident Evil” avvenuta con il settimo capitolo, la voglia di prodotti legati al mondo della serie Capcom è di nuovo cresciuta. A questo aggiungiamo il binomio “figa&zombie” che tanto piace al pubblico e la magia è completa.

Perché non iniziarlo? Se preferite un horror più psicologico e subdolo, meglio puntare ad altro o sperare che prima o poi escano manga dedicati a Silent Hill.

 

 

resident1

resident2

 

HOME SWEET HOME! di Yu
13x18 B. b\n 200pp. €4.50

index

 

Trama: Giappone, giorni nostri, giovani (e non solo) da tutta la nazione vengono mandati nell’entroterra per combattere dei misteriosi invasori. L’improvviso blocco delle nascite rende necessario l’impiego in guerra addirittura di studenti delle medie, purché siano conformi ai requisiti dettati dal governo. Il talentuoso corridore Saku Futami e la sua amica d’infanzia pasticciona Miyako Aishima non sono tra questi, e dovranno assistere alla partenza dei loro amici più cari, come il vivace Kitayama o la sopravvissuta all’attacco a Tokyo, Shinokawa. La guerra... la guerra non cambia mai.

Perché iniziarlo? Il dramma della guerra, seppur contro un nemico “alieno”, in un contesto scolastico è un incipit interessante; inoltre l’autrice è la stessa dell’amatissimo dal pubblico, “Wolf Children”, che non è poco.

Perché non iniziarlo? L’impressione è che si tenga il freno tirato nel corso della narrazione, non approfondendo tematiche e personaggi in maniera esaustiva.

 

 

homesweet1

homesweet2

 

GIDEON OF THE 3RD – STORIA DI UN RIVOLUZIONARIO di Taro Nogizaka
13x18 B. b\n 208pp. €4.50

5595638 04

 

Trama: Gideon è uno scrittore di romanzi erotici, vietati dalla legge francese ma comunque abbastanza famosi da girare tra le persone comuni; egli non ne va particolarmente orgoglioso, tanto da nasconderne l’esistenza dalla figlia, ancora adolescente e ingenua. Tuttavia Gideon ha anche un cuore rivoluzionario e con l’amico di infanzia, l’aristocratico George, si pone l’obiettivo di cambiare per sempre la Francia del XVIII secolo, stando attento però a non cedere alla parte oscura della rivoluzione...

Perché iniziarlo? Se a luglio celebrate la presa della Bastiglia e sotto la doccia cantate la Marsigliese, l’ennesimo manga dedicato a questo periodo storico potrebbe avere spazio sui vostri mobili Luigi XVI.

Perché non iniziarlo? “Gideon of the 3rd” non brilla in nessun campo, se non forse dal punto di vista storico, puntando sul preludio alla Rivoluzione e non al suo svolgimento.

 

 

 

gideon1

gideon2

GRANBLUE FANTASY di CyGames, Makoto Fuugetsu e Cocho
13x18 B. b\n 200pp. €6.50

61hMJHstfwL. SX344 BO1204203200

 

Trama: Adattamento del popolarissimo gioco di ruolo mobile “Granblue Fantasy” sviluppato da CyGames (sì, quelli dello sponsor della Juventus), il manga omonimo vi narrerà le vicende dell’eroe improvvisato Gran e della sua compagnia di avventurieri in fuga dall’impero di Erste, desideroso di catturare la giovane Lyria dai poteri sconfinati e con la quale il nostro eroe condivide il destino.

Perché iniziarlo? Se siete fan del gioco, o ne avete sentito parlare e siete curiosi di cosa si tratta, iniziare il manga potrebbe essere un buon punto di partenza, grazie anche a dei disegni di qualità e un ritmo narrativo abbastanza rapido.

Perché non iniziarlo? Per chi è appassionato di fantasy o ha giocato innumerevoli giochi di ruolo giapponesi, “Granblue Fantasy” non offre nulla di originale.

 

 

 

 

granblue1

granblue2

 

ANNA DAI CAPELLI ROSSI – IL BAULE DEI SOGNI  di L.M. Montgomery e Yumiko Igarashi
13x18 B. b\n 200pp. €4.50

Anne no aijou cover

 

Trama: Proseguono le avventure dalla ormai giovane donna dai capelli rosso fiamma e dal carattere focoso. Questa volta vedremo Anne alle prese con la vita universitaria, al college di Redmond, in Nova Scotia, dove farà la conoscenza di nuove persone, tra cui le compagne di corso Philippa e Priscilla, e l’affascinante e ricco Roy, forse l’unico in grado di fargli dimenticare Gilbert, che dalle voci che girano, sarebbe prossimo al matrimonio. Sarà davvero la fine di una storia d’amore mai veramente sbocciata?

Perché iniziarlo? È l’atto conclusivo di una trilogia che ha saputo riproporre in maniera più che buona dei classici della letteratura americana, rendendoli molto scorrevoli.

Perché non iniziarlo? Se avete ignorato i due adattamenti precedenti, non c’è motivo di recuperare il terzo.

 

 

 

 

anne1

anne2

 

STAR COMICS

 

YONA LA PRINCIPESSA SCARLATTA di Mizuho Kusanagi logo png
11,5x17,5 B. b\n 192pp. 4.50€ (promozione €1.90)

0Yona cover 0003

 

Trama: La giovane principessa Yona si è sempre sentita diversa a causa dei suoi capelli rosso scarlatto, ma per fortuna accanto a lei ci sono sempre stati il padre, re di Kouka, il gentile cugino e amico d’infanzia Soo-Won e il forte e dispettoso Hak, giovane generale dell’esercito. Tutto cambia però quando proprio l’amato Soo-Won uccide il padre della giovane protagonista e con la collaborazione delle varie tribù sale sul trono; Yona sarà quindi costretta a fuggire assieme ad Hak e dovrà riunire i quattro dragoni, reincarnati in altrettante persone per far avverare la profezia e poter tornare sul trono.

Perché iniziarlo? A chi ama i manga d’avventura con un cast di personaggi dal carattere diverso come le loro abilità, stile “Inuyasha” o “Saiyuki”per intenderci, in “Akatsuki no Yona” si troverà a casa. Inoltre essendo Yona l’unica fanciulla del gruppo, è innegabile che la componente harem sia ben presente.

Perché non iniziarlo? Essendo una serie molto lunga, qualche lettore potrebbe scoraggiarsi sia a livello narrativo che economico.

 

 

 

 

yona1

yona2

 

P&ME – POLICEMAN AND ME di Maki Miyoshi
11,5x17,5 B. b\n 176pp. €4.50

9788822610133

 

Trama: Kako e Mikado, studentesse delle superiori di sedici anni, si ritrovano a sostituire delle amiche della sorella della seconda a un mixer per adulti. Qui Kako incontra Kouta, un ragazzo piuttosto scontroso inizialmente ma di fatto di buon cuore; sente che con lui potrebbe nascere qualcosa ma di lavoro fa il poliziotto, ed avendo ventitré anni, la sua relazione con una ragazzina non sarebbe vista di buon occhio. Come fare allora? Sarebbe una soluzione parecchio drastica, ma se i due...

Perché iniziarlo? La dinamica tra la timida Kako e il deciso poliziotto Kouta è interessante e a chi piace non perdere tempo su dichiarazioni d’amore e vuole andare veloce in una relazione troverà pane per i suoi denti.

Perché non iniziarlo? Un incipit simile è già stato sviluppato meglio in “Takane&Hana” con personaggi più interessanti e situazioni più appassionanti.

 

 

 

 

pme2

pme3

 

JPOP

 

LA SIRENA CANNIBALE di Hiroshi Noda e Takahiro Wakamatsu
12x16.9 B. b\n con sovracc. 192pp. €5.90

Ningyohime no Gomen ne Gohan 1 cover

 

Trama: Avete mai pensato a cosa succederebbe se un maiale mangiasse del prosciutto? Sarebbe considerato un “cannibale”, no? Ecco, immaginate una splendida sirena che scopre il sapore dei suoi sudditi: i pesci. Sashimi di tonno, orata al forno, branzino alla griglia, totani fritti... tutte pietanze deliziose, ma come poter vedere in faccia chi prima o poi vedrà servito su un piatto di qualche ristorante costiero?

Perché iniziarlo? Con tanti manga di cucina in circolazione, l’idea alla base de “La sirena cannibale” è senza dubbio tra le più originali, accompagnata anche da un tratto gradevole che accentua la bellezza della suddetta principessa e delle pietanze da lei ingerite.

Perché non iniziarlo? Il concept, per quanto originale all’inizio, rischia di diventare ripetitivo se non evolve, e il rischio c’è vista l’ambientazione.

 

 

 

 

 

sirena1

sirena2

 

DYNIT

 

BLUE di Kiriko Nananan
16,5x24 B. b\n 228pp. €16.90

9783937102429 uk 300

 

Trama: Kayako Kirishima è intrigata dalla misteriosa Masami Endo, sua compagna di classe con un passato tormentato, a giudicare dalle voci che girano su di lei. Nonostante ciò, però, Kayako diventa sua amica e il loro rapporto si trasforma in qualcosa di più dell’amicizia, sopportando il peso di un ricordo molto sgradevole…

Perché comprarlo? Se negli ultimi tempi i manga shounen ai sono abbastanza numerosi, non si può dire lo stesso per la controparte feminile, e “Blue” fa un buon lavoro in tal senso, sfornando una storia d’amore tra ragazze convincente.

Perché non comprarlo? Il tratto minimale potrebbe non essere adatto a tutti i palati.

 

 

 

 

 

blue1

blue2

 

HELL BABY di Hideshi Hino
16.5x24 B. b\n 164pp. €16.90

51N1PTHRM6L. SX302 BO1204203200

 

Trama: In una notte buia e tempestosa, un padre scopre che la seconda delle sue figlie gemelle è nata con un aspetto mostruoso; spaventato dalla sua predilezione per il sangue la getta in una discarica, dove per sette lunghi anni si ciberà di carcasse e vermi. Quando però una misteriosa anziana guiderà la bambina diabolica in città, il panico non esiterà a scoppiare, soprattutto nella famiglia che l’aveva abbandonata.

Perché comprarlo? Una storia d’altri tempi, dallo stile unico e da un buon equilibrio tra disgusto e terrore.

Perché non comprarlo? I disegni old school e la presenza di alcune tavole all’apparenza parodistiche non rendono “Hell Baby” una lettura horror priva di difetti.

 

 

 

 

 

 

 

hell baby1

hell baby2

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna